Newsletter

Tieniti aggiornato sulle nostre ultime novità!

Link

inpgi
casagit
fondo giornalisti
fieg
Garante per la protezione dei dati personali
murialdi
agcom
precariato

Primo piano

24/11/2017

Solidarietà ai lavoratori Amazon, regole anche per il giornalismo

Lo sciopero dei lavoratori di Amazon, oltre ad affermare l'esigenza di rendere civile e sostenibile qualsiasi lavoro, dice a noi giornalisti che anche questi giganti della rete, che stanno usando algoritmi e potenza di calcolo per finalizzare un dominio nell'informazione ai propri interessi commerciali più sfacciati, debbono accettare il democratico gioco del confronto e del negoziato. Lo ha affermato il Presidente del Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti Carlo Verna commentando lo sciopero dei dipendenti di Amazon Italia.
22/11/2017

Verna, auguri alla nuova Repubblica

Il Presidente dell’Ordine nazionale dei Giornalisti Carlo Verna  con un tweet  invia gli auguri al quotidiano La Repubblica che da oggi si rinnova in edicola e sul web.
#larepubblica auguri per la nuova sfida, il giornale cambia, il giornale vive, la libera stampa esalta la democrazia #odg dice grazie
 
21/11/2017

Audizione in vigilanza RAI, Verna: garantire l’indipendenza

L'attuale legge di governance della Rai, come del resto la precedente, non garantisce l'indipendenza e l'imparzialità che vengono ribadite nel contratto di servizio‎. Così come fu atto che vulnerò l'autonomia quello con cui nel 2014 furono sottratti 150 milioni all'improvviso al bilancio dell'azienda di servizio pubblico radiotelevisivo, che andrebbero restituiti. In queste condizioni i giornalisti stanno facendo il massimo possibile per garantire il pluralismo.
È  quanto ha sottolineato nel corso dell'audizione in vigilanza il presidente dell'Ordine nazionale dei Giornalisti Carlo Verna
21/11/2017

Domani a Montecitorio per difendere l’informazione

L’Ordine nazionale dei giornalisti e la Federazione nazionale della Stampa si sono dati appuntamento alle 11.00 di domani in piazza Montecitorio.
La manifestazione sarà la prima di una serie di iniziative di mobilitazione e di protesta per denunciare l’inerzia di Governo e Parlamento sui problemi del mondo dell’informazione.
19/11/2017

Tutti con Borrometi: il tweet del presidente Carlo Verna e la solidarietà della Fnsi

Il tweet del presidente Carlo Verna:
#giornalisti al fianco di Paolo Borrometi, chi minaccia non passerà, in piazza il 22 scorta mediatica, solidarietà e protesta.
 
 
La solidarietà della Fnsi:
Nuove minacce al giornalista Paolo Borrometi, la solidarietà della Fnsi al collega
Francesco De Carolis, fratello di Luciano, già condannato e considerato dai giudici 'elemento di spicco' del clan Bottaro-Attanasi di Siracusa, ha inviato al cronista un messaggio audio. «L'autore delle minacce sia 'fermato'», chiede il sindacato.
«Ormai i violenti e i pregiudicati ritengono di poter continuare ad "assestare" pubblicamente le loro "testate" contro i cronisti e contro chiunque voglia contrastare mafie e corruzione». Così la Federazione nazionale della stampa italiana commenta l'ultimo episodio di minacce ai danni del giornalista Paolo Borrometi.